Perchè cambiare stile di vita e scegliere il fitness

Suggested soundtrack: Hurt, Johnny Cash 🙂


“Vorrei cambiare la mia vita e seguire uno stile di vita più sano”. Questa è l’affermazione che le mie orecchie sentono più spesso, ormai suona un p0′ come retorica. Purtroppo però, tra “vorrei” e “voglio” esiste un abisso, un distacco fatto di volontà, determinazione e costanza: tre elementi che è davvero difficile mettere insieme, ma che una volta riuniti, danno una forza incredibile, che vale davvero tutti gli sforzi compiuti per ottenerla. Da questa forza si genera benessere, fiducia in sé stessi, autostima, compiacimento. Un mix letale di sicurezza che ti farà sentire un super eroe invincibile. Perché se saprai importi su te stesso, saprai importi anche sulla tua vita per ottenere quello che vuoi. E questo vale per tutti i tuoi obiettivi.

Il mondo del fitness non è fatto solo da ragazzoni grossi e donne mascoline che sollevano chili e chili in palestra, bullandosi delle loro prestazioni, con bibitoni e barrette proteiche sempre a portata di mano. Al di là dell’aspetto esteriore, è una forza che ti cambia dentro, ti forgia interiormente. Il fitness è per chi sceglie di cambiare vita, perché ci si sente insoddisfatti, per fare qualcosa di concreto per noi stessi, per abbandonare la “normalità” dei pregiudizi e dei luoghi comuni, per infischiarsene di quello che dicono gli altri. E non pensare che si tratti di sola apparenza, qui andiamo molto al di là dell’aspetto materiale, si tratta della tua condizione di salute mentale e fisica. Il mondo del fitness è solidale e accoglie a braccia aperte chiunque scelga di entrarci. Solo chi entra, può capire.

Il fitness è una chance. Una chance di cambiare i nostri punti di vista, di superare le nostre paure e chiusure mentali, perché quello che un tempo pensavi che non avresti mai raggiunto, un giorno ti ritroverai ad averlo. Non ti sto facendo nessuna promessa, è un dato di fatto. Ma non lo otterrai dall’oggi al domani, è un percorso graduale, ed è giusto che sia così. Perché prima te lo devi guadagnare, ci devi sbattere la testa contro la tua insicurezza e la tua pigrizia, devi cadere anche più di una volta e poi rialzarti. E’ così che si cresce. E se non maturi interiormente non meriti di arrivarci.

Per questo il fitness, non è per tutti, ma per pochi eletti. Non tutti ce la fanno, non tutti riescono a raggiungere i loro obiettivi. Si guardano allo specchio, vorrebbero cambiarsi, da lì si innesca quella scintilla da cui vorrebbero mettersi d’impegno e cambiare, ma è solo il primo step. Il primo di tanti altri che possono farti cadere o abbandonare del tutto il tuo obiettivo.

La frase “Credi in te stesso” è una frase fatta, che a furia di sentire avrai la nausea. La realtà sai qual è? Non la sopporti perchè non ti sei mai soffermato a pensare cosa significa realmente. L’hai sempre vista superficialmente e sai che se dovessi ascoltarla anche per solo un secondo, ti costerebbe una fatica immane, perché dovresti scavarti a fondo, fare il conto di quello che non sai fare e scontrarti con le tue paure, i tuoi difetti, e i fallimenti che hai dovuto affrontare nella tua vita.

Ma ci sta anche una buona notizia. Tutti abbiamo le carte in regola per entrare in questo mondo. Tutti noi ne abbiamo le capacità, perché siamo uguali, in quanto esseri umani  dotati di volontà. Ricorda che se pensi di fare una cosa sei già a metà dell’opera, perché è dal tuo pensiero che si originano tutte le azioni. Tu sei in grado di mettere in moto energie e far accadere fatti, è un potere enorme di cui tutti siamo dotati, ma solo pochi ne sono consapevoli.

Allora anziché perdere tempo a leggere le storie degli altri che ce l’hanno fatta, inizia a scrivere la tua.

 

If I could start again, a million miles away, I would keep myself, I would find a way.

 

 

 

Lascia un commento